Smooker data encryption: la nuova crittografia per la sicurezza dei nostri dati

L’anno appena passato ha visto un considerevole aumento di attacchi informatici. A cadere nel mirino di agguerriti hacker sono principalmente aziende, e-commerce, banche e multinazionali, ma anche pubbliche amministrazioni, ospedali ed università.

Ma come proteggersi da questi attacchi? Nascono nuovi metodi per tutelarsi e tutelare i propri dati: sono infatti il bottino preferito dagli hacker, che li utilizzano per poter ricattare oppure li rivendono a terzi interessati ad averli. L’unica soluzione sembra proprio la crittografia, sistema che permette di mantenere i dati al sicuro. La crittografia è consigliata anche dal GDPR, il regolamento europeo per la protezione dei dati.

Ma anche qui sorge un problema: in ogni sistema di crittografia è necessaria una password per criptare oppure leggere i files, e i metodi per impossessarsi delle password sono molto conosciuti dai cyber-criminali. Nasce per questo Smooker data encryption, un nuovissimo sistema per crittografare i nostri dati molto semplicemente, in modo sicuro e veloce. Tutto è reso possibile grazie a tre strumenti:

  • Una card: una tessera contactless identica ad una carta di credito, che contiene una password segreta per riconoscere l’utente. Il chip è occultato alla vista.
  • Una chiavetta USB: dotata di memoria flash, contiene il software smooker al quale è associato l’ID della chiavetta. Non è possibile utilizzare il software se non si possiede anche la chiavetta.
  • Un reader: è un lettore per la card che legge la password contenuta su quest’ultima.

Innanzitutto questo nuovo metodo elimina la fase di digitazione delle password: non sarà necessario digitarla, ma la parola chiave verrà rilasciata dalla card grazie ad un apposito lettore che lavora con una frequenza particolare. Smooker è un sistema completo, e ne viene realizzata solamente una copia per ogni cliente: l’unicità del prodotto e l’assenza della password innalzano la sicurezza portandola ad un livello superiore. Inoltre non è possibile operare da remoto, infatti per criptare o decriptare i files è necessario possedere la chiavetta ed inserirla nel computer dove sono collocati i nostri documenti. Il tutto è protetto da 6 barriere di sicurezza, e la password non viene salvata in nessun registro. Questo nuovo sistema è orientato alla semplicità, infatti al passaggio della carta sul lettore si aprirà un popup dove trascinare documenti o directory da crittografare.

Come funziona?

I passaggi sono estremamente semplici e veloci, non si deve perdere tempo e pazienza ad inserire strane e contorte password:

  • Si inserisce la chiavetta USB smooker e il lettore smooker al reader USB
  • Si apre il software smooker.exe
  • Si appoggia la card sul lettore
  • Si possono trascinare semplicemente tutti i documenti da proteggere, che saranno crittografati e sovrascritti ai documenti originali

Oltre alla sua estrema facilità di utilizzo, questo sistema è veloce, permette infatti di crittografare circa 50 documenti pdf in 1 secondo.

Lo schema di funzionamento illustra l’alta sicurezza: la chiave sulla card è soggetta a 3 cambiamenti, il software controlla la chiave, che è originale solamente se è identica a quella contenuta nel software stesso.  Viene controllata anche l’originalità della chiavetta. È la soluzione ideale per ogni tipo di azienda, dallo studio legale allo studio medico, fino alle grandi aziende che desiderano tutelare documenti importanti o brevetti.